WORK EXPERIENCE

WORK EXPERIENCE: ADDETTO ALL’INFORMAZIONE E ACCOGLIENZA TURISTICA
Progetto cod. 1172-0004-765-2019 approvato con Decreto n. 227 del 2 aprile 2020
Finanziato dalla Regione Veneto – Piano di Attuazione Regionale Garanzia Giovani

SETTE I GIOVANI IMPEGNATI NEL PERCORSO FORMATIVO PER LA QUALIFICA DI ADDETTO ALL'INFORMAZIONE E ACCOGLIENZA TURISTICA

Iniziato il 23 ottobre scorso ora sta proseguendo in FAD. Al termine è previsto il tirocinio pratico in azienda.

Nelle aule del Centro di Formazione Esac di Creazzo (VI) sono partiti in sette per affrontare, assieme al nostro team di qualificati docenti, un percorso formativo di 120 ore di formazione in aula e 480 di tirocinio in azienda, che li porterà a conseguire la qualifica di Addetto all'Informazione e Accoglienza turistica.

Cinque ragazze e due ragazzi, tutti di età compresa tra i 18 e i 29 anni, che dal 23 ottobre scorso hanno scelto di frequentare il corso specifico, organizzato nell’ambito del programma Garanzia Giovani della Regione Veneto per ragazzi disoccupati o inoccupati, e finanziato dal Fondo Sociale Europeo.  

Dopo le misure restrittive anticontagio entrate in vigore con il DPCM del 3 novembre scorso, le lezioni si stanno svolgendo in FAD, cioè in modalità formazione a distanza, ma la speranza è che dopo il 3 dicembre, quando scadrà il provvedimento, si possa tornare in presenza, nelle aule del Centro Formazione Esac.

Attualmente sono circa a metà della formazione prevista in aula e hanno, quindi, affrontato temi quali: la gestione del front office, le tecniche di accoglienza turistica, lezioni di lingua inglese e di comunicazione. Il programma proseguirà approfondendo le conoscenze e le tecniche necessarie a ricoprire con professionalità il ruolo di addetto all’accoglienza negli hotel o in altre attività turistiche ricettive, vale a dire a svolgere un compito importante, in quanto è attraverso il suo tramite che la struttura entra in contatto con il cliente e viceversa.

La persona che ricopre questo ruolo deve, infatti, essere preparata sia sul piano comunicativo/relazionale, sia sul piano organizzativo/amministrativo: padroneggiare la tecnica turistica e alberghiera; saper gestire la segreteria; conoscere gli elementi base di legislazione turistica, e non da ultimo, deve possedere un buon livello di conoscenza della lingua inglese per poter accogliere in modo adeguato anche l’ospite straniero.

Al termine della formazione tecnica, i ragazzi dovranno affrontare il tirocinio in alberghi e hotel già selezionati da Esac Formazione e, quindi, superare il test regionale che permetterà di conseguire la qualifica.

ULTIME NOTIZIE

OGGI IN ESAC FORMAZIONE PARLIAMO DELLA SFIDA DELLA SOSTENIBILITÀ PER LE IMPRESE

OGGI IN ESAC FORMAZIONE PARLIAMO DELLA SFIDA DELLA SOSTENIBILITÀ PER LE IMPRESE

LEGGI TUTTO
UTILIZZO DEL DEFIBRILLATORE E PROCEDURE OPERATIVE PER LA CORRETTA GESTIONE DEL RISCHIO FURTO

UTILIZZO DEL DEFIBRILLATORE E PROCEDURE OPERATIVE PER LA CORRETTA GESTIONE DEL RISCHIO FURTO

Corsi totalmente finanziati

LEGGI TUTTO
ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO (ASIAGO)

ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO (ASIAGO)

LEGGI TUTTO
condivi questa pagina
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su LinkedIn
Invia questa pagina ad un amico stampa questa pagina

Newsletter

Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle novità proposte da Esac.



Chat box
Chat box
Chat box
Chat box
Hai necessità di altre informazioni?
Chiamaci allo 0444964300
o compila il form e
ti contatteremo quanto prima.
Copia il codice di sicurezza che segue nella casella