NaTourArt: dal lago alla laguna

30 Ottobre 2019
Esperienze slow tra natura e cultura Valdobbiadene - Treviso

NaTourArt: dal lago alla laguna

 

Seminario di mercoledì 30 ottobre ISCRIZIONE GRATUITA

Escursione di domenica 10 novembre ISCRIZIONE GRATUITA

Escursione di domenica 24 novembre ISCRIZIONE GRATUITA

Ci saranno anche due itinerari in bicicletta nella provincia di Vicenza tra quelli che verranno presentati il 30 ottobre a Valdobbiadene, nel corso dell’evento conclusivo del progetto “Dal lago alla laguna”, promosso da Esac spa, realtà formativa del commercio, turismo e servizio che fa riferimento a Confcommercio Vicenza.
Due itinerari, denominati “NaTourArt”, che sarà poi possibile percorrere sulle due ruote fin da subito, in un tour guidato in programma il 10 e il 24 novembre.

Gli eventi fanno parte della fase conclusiva del programma regionale “CiaoVeneto",  finanziato con il Fondo Sociale Europeo, al quale hanno partecipato ben 11 partner in quattro territori: Lago di Garda, Verona, Venezia e, appunto, Vicenza. Nella nostra provincia sono state coinvolte una sessantina di imprese turistiche, chiamate a progettare, dopo un percorso formativo, degli itinerari in grado di intercettare il fenomeno crescente del turismo slow, che in Veneto ha ancora ampi margini di crescita.

La presentazione ufficiale del lavoro svolto sarà proprio il 30 ottobre, nella tenuta Canevel Spumanti di Valdobbiadene, in un seminario (a partecipazione gratuita previa registrazione a questo link) che inizierà alle 13.30 con una wine experience, cui seguiranno gli interventi degli esperti del settore. Si parlerà  delle prospettive di sviluppo del turismo slow con Pierpaolo Romio (A.D di Girolibero e Zeppelin), di turismo culturale ed architettonico del territorio con il professor Fernando Rigon Forte (Storico dell’arte - Consiglio Scientifico del C.I.S.A A. Palladio) e sul ruolo dei travel influencer nella comunicazione del territori, con Francesco Leone – autore del Blog “Italia nascosta”. Verranno inoltre presentati tutti gli itinerari turistici elaborati dalle altre provincie.

Per chi vuole testare fin da subito i due percorsi vicentini ci sarà, poi, un’occasione unica: partecipare a due uscite programmate a novembre.

Domenica 10 novembre
si partirà da piazza IV novembre a Noventa Vicentina, per un tour intitolato “Il Palladio a sud di Vicenza”, che toccherà Villa Barbarigo, Villa Pojana (a Pojana Maggiore) Villa Repeta (a Campiglia dei Berici) per terminare  con la visita del Giardino Prosdocimi, una rarità ancora sconosciuta. ISCRIZIONE GRATUITA

Domenica 24 novembre
, invece, si  potrà pedalare  tra Vicenza e le sue colline, con partenza alle ore 9.00 dal piazzale della Vittoria a Monte Berico, passaggio per il centro storico, il lago di Fimon e visita guidata a Villa Valmarana ai Nani. ISCRIZIONE GRATUITA

Le due uscite sono gratuite, compresa la fornitura delle biciclette a pedalata assistita e caschetto, registrandosi sui rispettivi link.
“NaTourArt” non è, comunque, l’unico obiettivo slow inserito nel programma regionale “Ciao Veneto”: a Valdobbiadene, sempre il 30 ottobre, ma nella sede della Cantina Bortolomiol (dalle ore 13.30 in poi), verrà presentato anche uno speciale itinerario a piedi dedicato al navigatore Antonio Pigafetta (quest’anno, tra l’altro, si celebra il Cinquecentenario della prima circumnavigazione del globo alla quale partecipò), che si snoda tra le vie del Capoluogo ed è stato predisposto dagli operatori coinvolti nel progetto “UN.ES.CO: Un’esperienza condivisa per valorizzare il patrimonio storico culturale” (evento a partecipazione gratuita, iscrivendosi su Eventbrite).

Tutti gli itinerari saranno poi disponibili on line e descritti grazie a video e a mappe, per dare l’opportunità al turista di poter conoscere la nostra provincia attraverso un’esperienza coinvolgente, che unisce natura, cultura e sostenibilità.

condivi questa pagina
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su LinkedIn
Invia questa pagina ad un amico stampa questa pagina
Newsletter

Per informazioni
Per ottenere tutte le informazioni relative ai contenuti, date, durata e costi di ogni singolo corso contattare:

Esac Formazione
Divisione di
Esac S.p.a.
Via L. Faccio 38, 36100 Vicenza
tel. 0444 964300 fax 0444 963400
RI n.00331890244, REA VI n.126261
. P.IVA/Cod.Fisc: 00331890244
www.ascom.vi.it - info@esacformazione.it
Società sottoposta a direzione e coordinamento da parte di Ascom Vicenza Cap.soc: € 5.200.000


Informativa sulla privacy | informativa sui cookies | Risoluzione delle controversie | Mog Esac
PARLA CON NOI
PARLA CON NOI
PARLA CON NOI
PARLA CON NOI
Hai necessità di altre informazioni?
Chiamaci allo 0444964300
o compila il form e
ti contatteremo quanto prima.
Copia il codice di sicurezza che segue nella casella